Descrizione Progetto

Mare in fiamme - Romanzo
ACQUISTA SUL SITO DELL’EDITORE
ACQUISTA SU AMAZON
ACQUISTA SU IBS

Mare in fiamme

TRAMA DEL ROMANZO

Roma, 2015. «Sorella mia, aiutami».
Sono queste le parole scritte sul retro di una fototessera che Marina si vede recapitare e che ritrae una giovane africana. Suo padre Italo è appena rimasto coinvolto in un’esplosione in Libia, dove stava svolgendo un’inchiesta rischiosa, ed è in coma. Nel giro di pochi giorni, Marina si ritrova così alle prese con un mistero che sconvolge la sua tranquilla vita di insegnante in una scuola multietnica di periferia.
Costretta a fare i conti con il proprio passato sull’altra sponda del Mediterraneo, e grazie all’incontro con l’affascinante Antonio, unica nota positiva in un momento tanto drammatico, Marina scopre dentro di sé il timore di non aver mai conosciuto realmente suo padre.
Ad aiutarla a rimettere insieme i tasselli del mosaico saranno il novantenne eroe di guerra nonno Orazio e il lavoro appassionato con i propri alunni: il solitario Zihad, bersaglio della rabbia del nuovo arrivato Ivano, la silenziosa Liu, e tutti gli altri.
Spingendosi sempre più a fondo nella ricerca della verità, caduta in un intrigo nel quale ignora il proprio ruolo, Marina scoprirà il filo sottile che lega il suo presente alla storia della sua famiglia, e che, con la stessa forza nascosta, unisce i misfatti e i crimini di guerra del passato coloniale italiano all’attuale dramma delle migrazioni verso l’Italia.
Donne, uomini, i suoi stessi alunni.
Con un linguaggio capace di cogliere il cangiante mondo emotivo dei bambini e di mettere a nudo le presunte certezze degli adulti, Francesco Troccoli racconta una storia di grande attualità, che abbraccia l’Italia e l’Africa in modo delicato ma sorprendente.

INTERVISTE

GIORNALI | WEB

INTERVISTA

RAI LETTERATURA

“In Libia l’Italia si rese responsabile di cose orrende: deportazioni di massa, esecuzioni sommarie, uso di gas contro la popolazione civile, insomma i crimini italiani furono non inferiori quelli del nazismo, eppure queste cose a scuola non si insegnano.”

VAI ALL’ARTICOLO
MARE IN FIAMME INTERVISTA RAI LETTERATURA

INTERVISTA

LA POLVERE – RADIO ONDA D’URTO

“Mare in fiamme è in fondo la storia di un risarcimento culturale dell’Occidente nei confronti di un’intera storia, quella del continente africano”

ASCOLTA

INTERVISTA

CUSANO ITALIA TV

“Dobbiamo smetterla di guardare gli immigrati come se fossero degli invasori, perché questa è una narrazione falsa.”

INTERVISTA

LEFT

“Come è stato possibile questo enorme buco nero della memoria sulle responsabilità del feroce colonialismo italiano? In primis perché la scuola non tratta questi temi e la politica di qualsiasi colore, salvo rare eccezioni, li evita, e fino a un decennio fa c’è stata una vera e propria censura di stampo negazionista.”

VAI ALL’ARTICOLO
MARE IN FIAMME INTERVISTA LEFT

INTERVISTA

PERIODICO DAILY

“Personalmente sono un fautore della libera circolazione delle persone in ogni parte del mondo. La Terra è di tutti. Le migrazioni sono un fenomeno antropologico ben noto: hanno fatto e faranno sempre parte della storia umana. I primi Sapiens a popolare l’Europa provenivano dall’Africa…”

VAI ALL’ARTICOLO
MARE IN FIAMME INTERVISTA PERIODICO DAILY

RECENSIONI DI MARE IN FIAMME

GIORNALI | WEB

GLOBALIST

Mare in fiamme è il romanzo con cui Francesco Troccoli racconta, con empatia, un intreccio di storie che portano a vedere o forse è meglio dire a sentire più direttamente quanto accade nel Mediterraneo, in Libia e in terra italiana.”

VAI ALLA RECENSIONE COMPLETA

MANGIALIBRI

“Troccoli smuove, seppur in veste romanzata, le torbide acque nelle quali affonda una delle pagine più drammatiche del passato colonialista italiano, un passato scomodo con il quale sembra che nessuno sia disposto a fare davvero i conti e del quale sappiamo poco o niente, grazie alla censura di stampo negazionista del quale ha goduto fino ad un decennio fa.”

VAI ALLA RECENSIONE COMPLETA

SPECIALE LIBIA

“Dopo averci portato in un mondo lontano nel tempo e nello spazio con la trilogia di romanzi fantascientifici dell’Universo Insonne, Francesco Troccoli dimostra di essere uno scrittore di razza, a cui non interessa il tipo di storia ma la storia che vuole raccontare, quella che sente urgente come narratore.”

VAI ALLA RECENSIONE COMPLETA

AFRICA – LA RIVISTA DEL CONTINENTE VERO

C’è un filo che lega le migrazioni del presente e il passato coloniale italiano,con il suo carico di misfatti e rimozioni.
C’è un filo che lega le generazioni. Questo romanzo, che comincia a Roma e ci porta fino in Libia, li svolge e riavvolge con passo intrigante e inesorabile.”

VAI ALLA RECENSIONE COMPLETA

ZEBUK

Ancora emozioni forti, con questo nuovo romanzo di Francesco Troccoli,
ancora un modo chiaro e pulito di leggere il mondo attuale, le sue emozioni, i suoi intrighi, le sue complicazioni.
Applausi. Vorrei che Francesco ne avesse già un altro pronto da leggere.”

VAI ALLA RECENSIONE COMPLETA

CRITICA LETTERARIA

Mare in Fiamme di Francesco Troccoli ci invita all’empatia.
Ci invita a capire ed accettare il nostro passato storico, falsamente mistificato dall’affermazione “italiani brava gente”. Con una cruda dolcezza, ci invita ad accogliere, ad aprire le nostre braccia a chi ne ha bisogno.”

VAI ALLA RECENSIONE COMPLETA

LA BOTTEGA DEI BARBIERI

Se nessuno (o quasi) è come sembra: db consiglia il sapiente thriller di Francesco Troccoli.
Non fatevi scappare «Mare in fiamme»: mentre edicole e librerie estivamente e banalmente traboccano di thriller insipidi e inutilmente adrenalinici questo romanzo ha un senso, una scrittura e un cuore.”

VAI ALLA RECENSIONE COMPLETA

EROICA FENICE

Mare in fiamme: Francesco Troccoli ricuce le sponde dell’umanità.
Dalle sfumature multietniche e dalle componenti di romanzo giallo, la trama di Mare in fiamme si snoda proprio intorno ai rapporti umani – sorelle, padri, figlie, amicizia- , un innesco caro all’autore Francesco Troccoli e che coinvolge ognuno dei personaggi del romanzo, adulti e fanciulli.”

VAI ALLA RECENSIONE COMPLETA

PILLOLE DI MARE IN FIAMME

Pillole di “Mare in fiamme”:
Il portachiavi maltese

Pillole di “Mare in fiamme”:
La vendetta di Ivano

Pillole di “Mare in fiamme”:
La fuga di Genet

Pillole di “Mare in fiamme”:
Gary, il nigeriano

PRESENTAZIONI DI MARE IN FIAMME

Diretta web dal settimanale Left, 21 gennaio 2021
Con la partecipazione di Stefano Galieni (presidente Adif), Daniele Terzoni (Laboratorio Left Massa-carrara) e Federico Tulli (redattore di Left).

Roma, 17 settembre 2020
Con la partecipazione di Leonardo Filippi, giornalista della rivista Left, ed Elena Maturi, insegnante

Monte Porzio Catone, 4 Settembre 2020
Con la partecipazione di Annalina Ferrante, regista Radio RAI, ed Emma Marconcini, attrice

Roma, 23 Luglio 2020
Con la partecipazione di Simona Maggiorelli, direttrice della rivista Left, e Angela Antonini, attrice

Diretta web dalla casa editrice, 9 luglio 2020
Con la partecipazione di Maura Maioli, scrittrice